PAVIMENTI INDUSTRIALI ANTISCIVOLO

INAIL rileva che quasi un quarto degli infortuni sul lavoro che avvengono nei Paesi dell’Unione europea sono dovuti a scivolamenti, inciampi e cadute (fonte INAIL 2014).

Proprio i rischi da incidenti per scivolamento sono una delle cause che più preoccupa l’industria per gli effetti che essi producono sulla Salute e sulla Sicurezza dei lavoratori impegnati nelle aree di produzione e transito; la corretta prevenzione da questi rischi impone all’Azienda obblighi precisi, come l’istruzione del personale all’uso di corretti dpi, ma soprattutto la realizzazione e manutenzione di pavimentazioni integre e antiscivolo in modo adeguato al bisogno.

Al fine di evitare incidenti, ma anche per prevenire pesanti sanzioni, diventa quindi indispensabile verificare lo stato delle proprie pavimentazioni e adeguarle rapidamente qualora fossero realizzate in modo non idoneo alle lavorazioni (o non più adatte a causa dell’usura).

Come verificare l’idoneità della propria pavimentazione? Come agire per prevenire incidenti e mettersi al riparo da pesanti sanzioni spesso anche personali?

(altro…)

L’importanza del pavimento negli ambienti Atex

Tutto ciò che è in polvere può esplodere.

(Si ringrazia per la collaborazione l’Ing. Antonio Fidelibus)

Oltre ai gas infiammabili, tutte le sostanze che bruciano, arrugginiscono o comunque reagiscono con l’ossigeno possono esplodere quando sono sotto forma di nubi di polvere. Ad esempio: farina di grano, cacao, zucchero in polvere, camomilla, polvere di legno, polvere di plastica, polvere di ferro ed anche la polvere di alluminio.

L’esplosione di polveri è più pericolosa di un’esplosione di gas. 100 grammi di dolci hanno mediamente un contenuto calorico di 500kcal (circa 2MJ) che è l’energia liberata da 1kg di dinamite.

Quindi se trasformiamo un etto di dolci in polvere e li disperdiamo in un volume adeguato, esplodendo hanno a distanza lo stesso effetto di 1kg di dinamite.

LEGGI TUTTO sull’importanza del pavimento negli ambienti ATEX

(altro…)